Il sonno è amico della bellezza!

Il sonno è amico della bellezza!

bellezzaDurante il sonno, la pelle, specialmente quella del viso, oltre a rigenerarsi viene anche ossigenata dall’azione di alcuni ormoni che aiutano la riparazione dei tessuti.

Alcune particolari reazioni a livello del metabolismo infatti aiutano ad eliminare le sostanze nocive e favoriscono il rilassamento cutaneo, per questo quando ci risvegliamo le linee di espressione del nostro viso ad esempio ci appaiono meno marcate e il volto disteso e luminoso… è il “sonno di bellezza”!
Ma cosa succede in realtà?

Durante il riposo vengono prodotte alcune sostanze molto importanti che sono in grado di intervenire nel metabolismo umano, come ad esempio  la melatonina, un ormone che svolge un ruolo basilare nei processi di riparazione/rigenerazione della pelle.

Gli studi scientifici ovviamente forniscono dei risultati ad ampio spettro, poiché essi si occupano di individuare non solo gli aspetti positivi dei test che vengono effettuati, ma anche di evidenziare le problematiche opposte, cioè di mostrare gli aspetti negativi di una carenza più o meno grave dei giusti periodi riposo o delle alterazioni del famoso ritmo “Circadiano”

Cosa è stato dunque scoperto negli individui che riposano male o troppo poco?

Le persone che non riposano abbastanza ore possono arrivare a perdere fino al 30% in più di acqua rispetto a quelli che dormono invece in maniera adeguata, ciò come primo effetto provoca una disidratazione della superficie cutanea.
Il poco sonno tende ad accentuare o rendere più marcate le linee espressive, si perde elasticità nella pelle (e i suoi processi di riparazione rallentano), per non parlare delle comparsa delle odiate che di per sé stesse sono un chiaro indice della carenza di un adeguato riposo.

Il rituale di bellezza

Per facilitare il processo di rigenerazione cellulare durante il sonno, si deve seguire un “rituale di bellezza” col quale di sicuro molte donne hanno familiarità:

Il primo step importante è ovviamente la pulizia, dobbiamo rimuovere il trucco e lavare il viso.

Abbandonare queste operazioni, vuoi per pigrizia oppure per dimenticanza può causare seri danni alla nostra pelle. Le cellule della cute seguono cicli di 24 ore, e sono programmate per rigenerarsi durante la notte in modo da offrire maggiore difesa e protezione durante il giorno.

Quindi, è fondamentale pulire adeguatamente la nostra pelle, perché non se lo facciamo impediamo il corretto rinnovamento della stessa.

I prodotti utilizzati per il trucco usato durante il giorno possono avere effetti molto nocivi, ecco di seguito, una panoramica esplicativa.

  • Il Fondotinta: questi composti impediscono la microcircolazione della pelle e, quindi, il suo rinnovo, causando rughe oppure  acne. Anche a causa della densità che questi prodotti hanno possono favorire l’accumulo di batteri presenti nell’ambiente esterno,  e causare la perdita di collagene o creare substrato fertile per altre tipologie di infezioni cutanee.
  • Il Rossetto: Il rossetto è il più grande nemico delle nostre labbra. E’ imperativo eliminarne le tracce e applicare prima del riposo un balsamo specifico che  promuova l’idratazione e la rigenerazione.
  • Il Mascara: Dormire con il mascara può portare ad un indebolimento delle ciglia, rendendole più fragili ma non solo, può insorgere una eccessiva secchezza delle palpebre e favorire l’insorgenza di infezioni oculari che possono portare a congiuntivite acuta.

Dovremmo quindi cercare di favorire i processi di rigenerazione cutanea utilizzando per la notte dei prodotti specifici (che per fortuna esistono) che tonificano e idratano la pelle.

Sicuramente molto conosciuti i prodotti a base di  ginkgo biloba o il coenzima Q10 e alcuni peptidi, aiutano nel processo di rigenerazione cellulare,  fornendo energia alle cellule e facilitando la circolazione del sangue, in sostanza favoriscono il processo di rigenerazione cellulare.

I prodotti in commercio sono utilizzabili per tutti i tipi di pelle?

La risposta è ovviamente negativa e sostanzialmente suddividiamo individuiamo tre gruppi differenti:

  • •    Pelle secca, applichiamo dei prodotti idratanti, come latte o oli, ma con scarso contenuto di acqua proprio per non forzare  la disidratazione della pelle.
    •    Pelle grassa, usiamo prodotti che invece contengono acqua, come gel o saponi.
    •    Pelle mista? In questo caso usiamo prodotti delicati che non alterano la composizione della nostra pelle.

E per quanto riguarda il resto del nostro corpo? Non c’è bisogno di prendersene cura?

Chiaramente si, la rigenerazione della pelle si verifica in tutto il nostro corpo, per cui si consiglia di prestare la dovuta attenzione e utilizzare anche qui prodotti che aiutano questo processo.

Ancor più attenzione dovrebbero porre le donne affette dall’odiosa, temuta cellulite… è facile comprendere che in presenza di questa la rigenerazione cellulare sia maggiormente problematica e risulta quindi imperativo cercare soluzioni decise per aumentare la combustione dei grassi.

Ingredienti come la caffeina possono aiutare la riduzione della attivando il drenaggio linfatico, riducendo l’edema e mobilitando gli acidi grassi tessuto adiposo, ma vi sono anche altre possibilità (tra l’altro non possiamo certo sottoporci a “flebo di caffeina” per arginare o risolvere il problema della cellulite vi pare?) per facilitare il drenaggio linfatico, la buona ossigenazione cutanea e la migliore circolazione sanguigna.

In conclusione sentirsi belle non è né difficile né complicato, possiamo iniziare con qualcosa di semplice come ad esempio dormire meglio, e i risultati saranno  immediati.

Inoltre, e non dimentichiamolo questo, anche un leggero esercizio fisico durante il giorno, una dieta sana ed equilibrata, una camera per il riposo accogliente e un materasso ergonomico ci aiuteranno a sentirci bene con noi stessi, rendendovi cioè  più felici, e tutti sanno che la felicità è la parte più importante della nostra bellezza.

Potrebbero interessarti anche :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *